Notizie

LOGO STORY

DLO, la LOGO STORY

Nel 1988 nasce l'azienda insieme al suo logo.

 

DLO è un acronimo, una sigla formata dal nome completo del fondatore e da una sua caratteristica peculiare: la sua propensione ai viaggi internazionali.
Si fonda cosi D.L.O., ossia Danilo Lucchi Oltremare.

Dal viaggiare continuamente all'imparare delle lingue straniere il passo è breve, per questo dall'oltremare sono giunte innumerevoli idee, parole, scambi e contatti.
Una cosa era chiara, si doveva viaggiare e si doveva viaggiare con stile, portando con sé poche cose di qualità, utilizzare materiali belli, resistenti e confortevoli allo stesso tempo.

La passione per il pellame, il mercato internazionale, il commercio import-export e il settore viaggi e trasporti portano presto al primo schizzo di quello che diventerà il nostro logo e marchio:
L'acronimo DLO, che passa dall'essere uno scarabocchio su un foglio e l'abbreviazione della propria firma scritta frettolosamente, ai solidi caratteri in stampatello del logo.

A seguire:
Lo sketch del sedile che abbraccia le lettere a rappresentare il settore dei viaggi e trasporti a cui appartiene da sempre l'azienda.
Import-Export è l'estensione, utilizzato solo su certe anagrafiche, che racconta il carattere internazionale dell'attività, da sempre con sede a Faenza (RA).

I colori in cui viene presentato sono solitamente il rosso vivo e l'arancione.

 

dlo logo arancione rosso

 

Quest'anno DLO festeggia i suoi primi 30 anni di attività, anche per questo abbiamo deciso di raccontarvi questa storia.
A seguito di questo traguardo in termini di formazione nel campo pellami e nelle produzioni aftermarket d'interni in pelle per auto e selle moto, e passaggio di consegne alla sua seconda generazione, ci siamo regalati uno stemma che per la prima volta mostra l'iconica "vacchetta", simbolo internazionale utilizzato per marchiare la "Vera pelle".

 

stemma dlo faenza

 

Siamo entusiasti di portare avanti questa avventura che ci vede sempre più legati ai settori Automotive e dell'artigianato italiano delle produzioni in vera pelle.
La tecnologia avanza e noi con essa, insieme, trasmettendo avanti le radicate tradizioni di lavorazione e fattura dei pellami per portare questa materia prima tanto nobile all'interno dei vostri abitacoli.
A ricordare una citazione di Einstein: "Io amo viaggiare, ma odio arrivare."